Crostata morbida al cacao con crema al pistacchio

Stare a casa è l’occasione buona per rendere più dolci le nostre giornate. La crostata morbida al cacao con crema al pistacchio è veramente golosa, una base al cacao con una crema con panna, cioccolato bianco e crema spalmabile al pistacchio.
Mettiamoci a lavoro!

Ingredienti
PER LA BASE MORBIDA
220 g Farina 00
150 ml Latte
100 g Burro (fuso)
100 g Zucchero
30 g Cacao amaro in polvere
3 Uova
1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
1 Scorza d’arancia
500 g crema di pistacchio ‘A Ricchigia

PER LA BAGNA
50 ml Latte
2 Succo d’arancia

INOLTRE
q.b. Granella di pistacchi

PREPARAZIONE:

1. Preparate la base montando le uova e lo zucchero in una ciotola o in una planetaria, poi aggiungete il burro fuso freddo e mescolate. A questo punto unite la farina, il cacao e il lievito setacciati che avrete mescolato prima tra di loro in un’altra ciotola.

2. Alternate la farina con il latte e mescolate con una frusta in modo che non ci siano grumi, unite anche la scorza d’arancia grattugiata e trasferite il composto in una tortiera da crostata di 26 cm imburrata e infarinata. Cuocete in forno statico già caldo a 180 gradi per 20-25 minuti.

3. Sfornate, fate intiepidire 5 minuti poi capovolgete la torta su una gratella e fatela freddare completamente. Intanto preparate la crema. Mettete in infusione, per 10 minuti, la panna con la scorza d’arancia grattugiata, nel frattempo tritate il cioccolato bianco con un coltello e trasferitelo in una ciotola insieme alla crema spalmabile al pistacchio.

4. Scaldate la panna insieme alla buccia d’arancia, poi versatela sul cioccolato e sulla crema di pistacchi, filtrandola con un colino, e sciogliete il tutto con una spatola fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Lasciatela freddare per 30 minuti a temperatura ambiente.

5. Passati i 30 minuti trasferite la ciotola in frigo per altri 30 minuti, poi montatela con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema ben solida che potete utilizzare con la sac-a poche. Conservate in frigo fino all’utilizzo.

6. Preparate la bagna spremendo le due arance che avete usato per aromatizzare il pan di spagna e la crema, unite 50 ml di latte e bagnate la base della crostata, creando dei buchi con uno stecchino da spiedino in modo che la torta si bagni completamente.

7. A questo punto trasferite la crema in una sac-à-poche con bocchetta larga e decorate la torta con dei ciuffetti di crema. Poi spolverate con granella di pistacchi e conservate in frigo fino all’utilizzo. Come dico sempre è meglio fare il dolce il giorno prima o comunque un po’ di ore prima di servirlo.

Scoprite le altre nostre ricette e visitate la nostra pagina Facebook

Fonte: https://blog.giallozafferano.it/lucia77/crostata-morbida-al-cacao-crema-pistacchi/