Lasagne al pistacchio

Se cercate un primo piatto appagante, con una ricetta facile da realizzare, le lasagne ai pistacchi e taleggio sono la pietanza perfetta. L’ispirazione arriva dalla ricetta della tradizione emiliana, le Lasagne alla bolognese, che con creatività diventano una variante originale ed elegante, adatta a una cena con gli amici, ma anche ad un pranzo in famiglia per un’occasione speciale.

In queste squisite lasagne si uniscono e armonizzano sapori che provengono dagli estremi del nostro Paese, dal nord al sud. Il taleggio, specialità casearia tipica di Lombardia, Piemonte e Veneto, si sposa a meraviglia con un’altra eccellenza: il pistacchio, l’oro verde di Bronte. Il viaggio del gusto continua poi con lo speck, che regala i profumi delle montagne dell’Alto Adige. Tre ingredienti di altissima qualità, che in questa semplice ricetta si esaltano a vicenda con un risultato gustoso e ricercato.

Ingredienti:

PER IL CONDIMENTO
400 g di lasagne fresche
250 g di speck a fiammiferi (o dadini)
1 porro grande
granella di pistacchio
parmigiano grattugiato
olio extravergine di oliva

PER LA BESCIAMELLA
500 ml di latte
50 g di burro
50 g di farina 00
noce moscata
150 g di taleggio
sale
pepe

PER IL PESTO DI PISTACCHI
60 g di pistacchi di Bronte sgusciati
40 g di parmigiano reggiano
5 rametti di maggiorana
1/2 spicchio d’aglio
5 cl di olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:
Iniziate la preparazione delle lasagne ai pistacchi e taleggio cominciando dal pesto: in una padella antiaderente fate tostare brevemente i pistacchi e quando saranno freddi tritateli nel mixer insieme al parmigiano, l’aglio e le foglie di maggiorana. Versate poi a filo l’olio e continuate a tritare finché non otterrete un pesto cremoso. Aggiustate di sale e di pepe.

Ora preparate la besciamella partendo dal roux. Fate sciogliere il burro in un pentolino, a fuoco basso, aggiungete la farina e mescolate con una frustina. Continuando a mescolare, per evitare la formazione di grumi, aggiungete il latte freddo e portate a bollore. Abbassate il fuoco, unite un pizzico di sale e fate cuocere il tutto con un coperchio, mescolando spesso, per almeno 20 minuti. Togliete la pentola dal fuoco, unite i dadini di taleggio, una macinata di pepe e una grattata di noce moscata.

A questo punto mettete l’olio in una padella antiaderente, aggiungete le rondelle di porro e fatele appassire a fiamma media fino a farle diventare trasparenti, poi unite lo speck che dovrà rosolare per qualche minuto. Spegnete la fiamma e tenete da parte. Fate sbollentare le sfoglie di pasta all’uovo in acqua bollente e già salata. Estraetele con una schiumarola e passatele velocemente in una ciotola con acqua fredda salata, quindi mettetele subito ad asciugare su un panno da cucina pulito.

Ora potete assemblare le lasagne: versate un velo di besciamella sul fondo di una vaschetta in alluminio o di una teglia da forno. Adagiatevi un primo strato di pasta. Stendetevi sopra un po’ di besciamella, un po’ di farcitura di speck e porri e qualche cucchiaiata di pesto di pistacchi. Ripetete l’operazione alternando strati di pasta e farcia fino al termine degli ingredienti.

Sull’ultimo strato che otterrete aggiungete anche il parmigiano e la granella di pistacchio. Coprite le lasagne con un foglio di alluminio e passatele in forno caldo, a 180°, per circa 40 minuti. Dopo circa 30-35 minuti di cottura potete togliere la copertura e farle gratinare.

A cottura ultimata estraete dal forno e fate riposare le lasagne ai pistacchi e taleggio per qualche minuto prima di servirle.

Fonte: https://www.cucchiaio.it/ricetta/lasagne-ai-pistacchi-e-taleggio/